Sam Outlaw - Bottomless Mimosas

Publié le 05-10-2021

de Gianni Giletti

Il fascino di Sam Fuorilegge sta nella voce sognante, unita alla chitarra piangente – steel, naturalmente – e all’acustica che dispensa poche ma significative note.
Per il resto, non è che ci sia ‘sto genio: ritmica “a trenino” standard, ma funzionale all’uso, finale scarno, come di prammatica, chitarra che tranka, con due notine sciolte campionate di vibrafono, che fa tanto Natale anche se siamo a ottobre, qualche tastiera sparsa che fa suoni strani, ma che in qualche modo Sam fa entrare nel canovaccio.
E poi, classe & mestiere.
Olimpico.

 

Clicca sull'immagine per ascoltare il brano

Il brano di per sé non è tra i più famosi, ma in questo disco non ce n’e uno debole per cui, anche qui si gusta davvero il rock d’annata.

Grandi.

Ce site utilise des cookies. Si tu continues ta navigation tu consens à leur utilisation. Clique ici pour plus de détails

Ok